venerdì 16 marzo 2018

MASTELLA E IL VITALIZIO: “HO 3 FIGLI E 6 NIPOTI, SE ME LO TOLGONO VADO ALLA CARITAS”



“Ho rifiutato l’indennità da sindaco. I soldi che mi toccano come primo cittadino, che sono 4mila euro al mese, li do per un fondo a favore della povera gente”. Così Clemente Mastella, ai microfoni di ‘La Zanzara’, la trasmissione radiofonica di Radio24, ha commentato la sua elezione a sindaco di Benevento, sostenuta dal centrodestra e ottenuta con il 63% dei voti. “De Magistris quei soldi se li piglia – chiosa Mastella – Se ho 10 mila euro di vitalizio? Ho 6 nipoti, 3 figli, di cui una ragazza adottiva, mi volete togliere pure quelli? Così chiedo l’elemosina, vado alla Caritas pure io. Taglieranno i vitalizi? Se li tagliano, li tagliano”.*
fonte : http://ilgiorno.altervista.org/mastella-vitalizio-3-figli-6-nipoti-lo-tolgono-vado-alla-caritas/

6 commenti:

  1. Tu alla Caritas,c'è gente che raccoglie il mangiare dello scarto del mercato per la vergogna di non andare alla caritas ma vatti a rompere il sedere come fanno tutti gli italiani e ti faccio vedere che significa penare deficiente

    RispondiElimina
  2. Caro Mastella,i tuoi figli e i tuoi nipoti vanno a lavorare come tutti gli italiani, e poi i diecimila euro sono solo per te e se contiamo quelli di tua moglie??? Sono altrettanto!...fate una.cosa buona sparite dall'Italia avete ridotto questo paese alla fame per il popolo e voi continuate a parlarvi i vitalizio.

    RispondiElimina
  3. Caro Clemente facci un favore. Non per noi, per la tua dignità se ancora ne hai un minimo. Fai silenzio e sparisci da questo paese che ogni parola che dici aggrava la tua posizione...

    RispondiElimina
  4. molta gente va alla caritas a prendere il pacco,non c'è niente di male.
    pultroppo vi siete mangiati l'Italia e ora vi state spolpando quello che resta degli italiani.NON TI NASCONDO CARO MASTELLA CHE MI FAREBBE MOLTO PIACERE VEDERTI DIETRO LA PORTA DELLA CHIESA A CHIEDERE L'ELEMOSINA,ANCHE IO TI DAREI DIECI CENTESIMI ,ADDIO

    RispondiElimina
  5. Ho 56 anni una moglie e un figlio purtroppo il cancro mi ha tolto la possibilità di lavorare invalido al 100% lo stato mi da soltanto 290€ al mese ed hai il coraggio di lamentarti meriteresti di essere fucilato.

    RispondiElimina