martedì 22 maggio 2018

NOTIZIA BOMBA! GIUSEPPE CONTE E' STATO FATTO FUORI DA MATTARELLA GUARDATE CHE NOME HA IN MENTE CLAMOROSO...



E se fosse stato tutto preparato a tavolino? Dirlo è il trionfo del dietrologismo, ma il dubbio viene, se si pensa al modo e alla velocità in cui il nome del premier indicato Giuseppe Conte è stato bruciato. Perchè dopo tutto quanto uscito sul suo conto su tutti i siti (e che domani uscirà su tutti i giornali) in merito al curriculum ed esperienze professionali, per Sergio Mattarella sarà assai difficile affidare l'incarico a Conte. Non a caso, dopo aver visto Salvini e Di Maio, il capo dello Stato stamattina ha voluto rivedere i presidenti delle due Camere, Casellati e Fico. E gli stessi leader della maggioranza hanno avuto un nuovo, lunghissimo incontro che, forse, non era previsto.
Perchè ora, come affaccia repubblica.it, l'ipotesi che l'incarico a Palazzo Chigi sia affidato a Luigi Di Maio torna credibile. Mattarella non può che attendere che vengano dissipati i dubbi sulla figura del candidato di M5S e Lega. Prima di tutto dovrà essere chiarita la veridicità del curriculum presentato dal giurista. A questo punto, se non verrà cambiato candidato, è difficile che Conte possa ricevere l’incarico prima di giovedì. Ma, appunto, non è detto che l'incarico gli sia affidato. E Di Maio sarebbe l'alternativa più semplice, logica e rapida per sciogliere un nodo che, a quel punto, diventerebbe imbarazzante anche per lo stesso Quirinale.

Fonte: Liberoquotidiano.it

6 commenti:

  1. Allora forse preferisce la Taverna o Di Battista ?

    RispondiElimina
  2. Di MAIO ha preso 11 milioni di voti.
    LA LEGA 6 MILIONI!

    BASTA CON LE PAGLIACCIATE! SONO STANCO!

    DI MAIO HA VINTO E DEVE FARE IL PRESIDENTE! IL CONTRATTO DI GOVERNO È STATO FIRMATO!

    AL Lavoro!

    RispondiElimina
  3. Questi sono i risultati del terrore che questi 2 al governo Salvini e Di Maio alla schifosissima casta che sta per essere annientata

    RispondiElimina
  4. A RIGOR DI LOGICA ,E LAMPANTE IL COMPORTAMENTO DI MATTARELLA ,E NON PUO FARE DIVERSAMENTE VISTO CHI CE LO HA MESSO A FARE IL PRESIDENTE:(TUTTI I MAFIOSI CORROTTI MASSONI È LOBBISTI,!)I complici non si tradiscono mai,NON SI DICE PIU ONESTÀ,ONESTÀ,PER LUI,SI ADDICE MEGLIO(OMERTA OMERTÀ)!

    RispondiElimina