giovedì 13 settembre 2018

Altra mazzata del Governo ai politici: "Confisca di tutto quello che hanno rubato"



L'annuncio di Di Maio su Facebook è una rivoluzione: Con il DDL SpazzaCorrotti Confisca di tutto ciò che hai rubato allo Stato. SEMPRE!
Riportiamo le parole del leader del M5S:
"I soldi rubati attraverso la corruzione verranno confiscati, anche se il reato si prescrive o in caso di amnistia dopo la prima condanna. I cittadini hanno il diritto di riprendersi tutto quello che è loro!

#Spazzacorrotti"

31 commenti:

  1. CONTROLLANDO LE ENTRATE,LE USCITE, I BENI E LE PROPRIETA,' SI ARRIVA SUBITO A CAPIRE CHI HA RUBATO! FATE PRESTO PRIMA CHE SVENDANO TUTTO E SPARISCANO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo, purtroppo, che non glielo faranno fare!
      Ma se riuscissero a farlo l'Italia diverrebbe, come per incanto, ricchissima!

      Elimina
    2. Sono all'estero ormai da anni.

      Elimina
  2. Sarebbe un clamoroso evento storico nella nostra martoriata Repubblica da sempre in mano a politici opportunisti e compiacenti ma sempre disinteressati al bene sociale.

    RispondiElimina
  3. Anche se svendono ,toglierli anche a chi compra !

    RispondiElimina
  4. Fra prestanome e conti all'Estero, purtroppo si troverebbe ben poco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole un censimento per scoprire i prestanome!

      Elimina
  5. Accertamenti fiscali a tutti i governant,

    RispondiElimina
  6. AVETE PERSO TEMPO FATE IN FRETTA, CON QUESTA. MASSA DI LADRONI FANNO SPARIRE TUTTE LE PROVE DELLA REFURTIVA.

    RispondiElimina
  7. IO INCOMINCEREI ANCHE CON LA FIAT CON TUTTI GLI AIUTI CHÉ HA PRESO DALLO STATO, E CHÉ PER TUTTA RICONOSCENZA HA PORTATO LE SUE FABBRICHE ALL'ESTERO, LASCIANDO MIGLIAIA DI PERSONE SENZA LAVORO,

    RispondiElimina
  8. era ora che qualcuno ci pensasse bravi

    RispondiElimina
  9. Ma la FIAT ha pure la Juve che fa felice tanti tanti italioti, anche se sentono a vivere.. !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli si sequestra tutto ciò che è rimasto e gli si da l'espulsione dall'Italia, come fec'ero con i Savoia.

      Elimina
    2. come fece GHEDDAFI con gli Italiani. espulsione e nazionalizzazione dei beni sequestrati

      Elimina
  10. SBRIGATEVIIIII E MANO ALLA LEGGE PER LE PENSIONI, LA COCCODRILLA FORNERO CI AVEVA CONDANNATI ALLE CATACOMBE PRESTO CACCIATE VIA I BUROCRATI DELLA POLITICA MESSI SU QUASI TUTTE LE ISTITUZIONI PER COMPIACERE I REUCCI BERLUSCO, MONTy, FORNERO, RENZI ECC. ECC. FATE PRESTO PULIZIA A QUESTI IMBROGLIONI DELLE ISTITUZIONI TOGLIETE LORO I COMANDI.

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Approvatela subito questa legge spazza corrotti concussori peculatori, una banda di Delinquenti, costruite carceri che sono tanti

    RispondiElimina
  13. verso Pasquale Addolorato
    […] Silvia Deaglio (la figlia della “COCCODRILLA” Fornero) è tornata oggi all’attenzione dei media dopo la notizia del SUO PRE-PENSIONAMENTO: la Deaglio SAREBBE IN PENSIONE DAL 2013, E CIOÈ ALLA GIOVANISSIMA ETÀ DI 39 ANNI. LA NOTIZIA OVVIAMENTE NON È STATA PRESA MOLTO BENE DAGLI ESODATI E DA TUTTE LE VITTIME DELLA CONTROVERSA RIFORMA DELLA MAMMA.
    Interrogata dai giornalisti, la Deaglio ha risposto: “Il mio curriculum parla chiaro, e l’INPS anche”.
    Una risposta assurda e incoerente: che cosa c’entra il curriculum con l’età pensionabile, non si capisce, come non si capisce neanche l’INPS che lei cita!
    https://www.stopeuro.news/la-figlia-della-ex-ministra-fornero-in-pensione-a-39-anni/

    Ora, se anche TUTTI gli esodati fossero stati FIGLI DELLA FORNERO il problema dei vincoli imposti dalla RIFORMA Fornero, non li avrebbe toccati, come non ha toccato la figlia SILVIA DEAGLIO.
    Agli ESODATO quindi, bisogna imputare la COLPA di non essere FIGLI di chi ha il POTERE di mandare in pensione chi vuole!!!

    RispondiElimina
  14. se lo meritano davvero questi ladri

    RispondiElimina
  15. Chiudiamo i paradisi fiscali? Arrestare i corrotti non e facile; certo i SOLDI sono il punto debole
    se gli sequestri tutto devi avere prove certe,figuriamoci...stanno già fuori Italia e non vedono l'ora di poterseli godere...Berluska compra isole,Renzi le ville

    RispondiElimina
  16. Spero che anche agli eredi se si accerta e daspo in politica anche agli eredi...le sanzioni devono essere forti...senza pietà...

    RispondiElimina
  17. se nel frattempo il furbastro ha venduto i beni accquisiti illegalmente (CIOE' SOTTRATTI AL POPOLO), bisogna confiscare il bene ceduto a terzi, per INCAUTO ACCQUISTO, a meno che il compratore non dimostri che il venditore ha ceduto un bene in malafede e con l'inganno

    RispondiElimina
  18. Azione giusta. Inoltre io ritengo che questo genere di reato, per la sua gravità sociale, non debba godere del beneficio della prescrizione o dell'amnistia o ancora, per essere perseguito, della sola denuncia da parte del danneggiato. Dovrebbe essere perseguito d'ufficio.

    RispondiElimina
  19. Ben venga si sta facendo ciò che diceva beppe grillo allinizio del movimento riprendersi cio che ci anno tolto e rubato avanti tutta troppo deve rientrare.

    RispondiElimina