lunedì 17 settembre 2018

E' guerra guardate cosa ha combinato la Boschi per infangare il nuovo governo! Guarda e diffondi




Ora che non è più "la donna più potente d'Italia", Maria Elena Boschi si prepara alla "guerra" contro il governo Conte, anche se il suo vero obiettivo quasi certamente saranno i grillini (e i leghisti) nell'esecutivo che per anni l'hanno presa di mira. Per l'ex sottosegretaria, il premier non è proprio uno sconosciuto. Certo, come ha chiarito alla Stampa, non sono mai stati così vicini come qualcuno aveva ipotizzato nei giorni scorsi, ma nell'ambiente universitario di Firenze gli incroci ci sono stati.
"Non sono mai stata sua assistente", ha ribadito la Boschi che ricorda l'occasione dell'incontro con il professore di diritto privato Conte: "Abbiamo fatto entrambi parte della commissione esaminatrice di diritto civile della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell'Università di Firenze". Non va oltre la Boschi, non quando si tratta di dare un giudizio un po' più articolato sull'ex collega: "L'ho conosciuto in tutt'altra veste - ha tagliato corto - come docente universitario. Come professore so che è apprezzato dai suoi studenti, ma io non saprei, non ho mai seguito una sua lezione".

Nessun commento:

Posta un commento