venerdì 7 settembre 2018

SPUTTANATI TUTTI DALLA STAMPA A RENZI E ANCHE LA BOLDRINI! GUARDATE COSA STA SUCCEDENDO QUESTI IMMIGRATI FANNO PAURA...





I “poveracci” della Diciotti? Quaranta di loro, che erano stati trasferiti nel centro della Cei di Rocca di Papa, sono fuggiti, rendendosi irreperibili. È quanto rendono noto fonti del Quirinale. Durissimo il commento dei sottosegretari all’Interno, Stefano Candiani e Nicola Molteni: “Si sono già dileguati 40 dei 144 immigrati maggiorenni sbarcati dalla Diciotti e affidati alla Cei o al centro di Messina. Ricordiamo che, per la legge, queste persone hanno libertà di movimento e quindi non sono sottoposte alla sorveglianza dello stato. Erano così disperateche hanno preferito rinunciare a vitto e alloggio garantiti per andare chissà dove. È L’ennesima prova che chi sbarca in italia non sempre scappa dalla fame e dalla guerra, nonostante le bugie della sinistra e di chi usa gli immigrati per fare business”, sottolineano i sottosegretari. Nel dettaglio sei immigrati si sarebbero allontanati il primo giorno di trasferimento, venerdì 31 agost. A questi si sono aggiunti due eritrei che sarebbero dovuti andare alla diocesi di Firenze, che si sono allontanati il 2 settembre. Infine, altri 19 si sono allontanati il 3 settembre e 13 destinati ad altri diocesi sono spariti martedì.

Nessun commento:

Posta un commento