venerdì 7 settembre 2018

Ultima ora vergognosa Renzi attacca il governo Conte di Lega e movimento 5 stelle...


L’invettiva di Matteo Renzi contro il governo Conte di Lega e Movimento 5 Stelle.
L’ex premier di mollar la presa – nonostante le numerose batoste politiche ed elettorali che ha inanellato – non ne vuole proprio sapere. E sul palco della Festa dell’Unità di Ravenna (dove nei giorni scorsi è salito anche il grillino Fico) ha menato fendenti a destra e a manca contro l’esecutivo.
E il fu segretario Pd di "ritirarsi" per qualche tempo proprio non ci pensa proprio e, anzi, annuncia la sua volontà di raddoppiare il suo impegno politico: "Il primo dovere che sento è quello di restare in campo insieme a voi perché l’Italia abbia la forza di farla finita con questo governo, lo faccio insieme a voi".

Renzi all'attacco

Poi, ecco l’affondo all'indirizzo del Carroccio e dei pentastellati: "Voglio che andiamo nelle scuole d’Italia a spiegare la differenza tra la verità e le fake news. E noi dobbiamo avere la forza di sapere che tutti insieme dobbiamo darci da fare. Serve un grande lavoro di resistenza civile e culturale alla demagogia, alla superficialità, all’ignoranza e al qualunquismo. Tutti insieme, altro che discussione sulle correnti del nostro Pd".
Infine, Renzi chiosa così: "Alle primarie votate chi vi pare ma nessuno si permetta di tirarsi indietro. È in gioco la tenuta democratica del Paese e chi tace è complice. Io ci sono, anche se non sono il candidato sono orgoglioso di fare parte di questa comunità".
Fonte: Ilgiornale.it

4 commenti:

  1. Oramai e diventato un burattino che non fa ne ridere ne piangere solo disgusto.

    RispondiElimina
  2. Ma proprio non riesce ad andare via? Vorrebbe ancora potere e guadagni facili dagli amici degli amici?

    RispondiElimina
  3. Grazie alla tua bella legge e all.abolizione dell. articolo 18. Io dopo 2323anni di lavoro come dipendente presso un centro privato accreditato mi sono vista consegnare il licenziamento senza neanche un preavviso.bisogna inserire i giovani .lasciando a casa i più anziani. Mi dica lei tutto questo è normale. e io a 58 anni ora come devo campare. Bel rispetto per i lavoratori da parte sua e del suo governo con le sue riforme ha messo per strada ultra 50

    RispondiElimina
  4. Sicuramente tu non sarai votato dici che gli altri sono ladri e tu e il tuo pd?soldi spariti dai conti correnti ,soldi dei terremotati spariti, soldi per l'UNICEF spariti sui conti della tua famiglia e parli ancora di presentarti alle elezioni fallo ma con i tuoi soldi

    RispondiElimina