mercoledì 20 maggio 2020

Giuseppe Conte premiato ancora dai sondaggi politici...

A tre mesi dall’inizio dell’emergenza coronavirus il governo e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte possono contare ancora sulla fiducia della maggioranza dei cittadini intervistati nei sondaggi.
Lo conferma la rilevazione settimanale di Ixè per Cartabianca, secondo la quale gli entrambi indici sono stabili rispetto alla scorsa settimana rispettivamente al 58 per cento per l’esecutivo e al 59 per il premier. In particolare, per quanto riguarda i leader politici, Conte distacca ancora di oltre 20 punti la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che è la prima inseguitrice con il 34% di indice di gradimento, seguita da Matteo Salvini (29) e Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti (appaiati al 27 con il primo in rialzo e il secondo in calo). Chiude il quadro l’ex presidente del Consiglio e leader di Italia Viva Matteo Renzi che raccoglie solo il 10 per cento delle preferenze, staccato di 11 punti dal predecessore Silvio Berlusconi. Ai valori di gradimento del governo si avvicina ancora oggi solo il presidente della Regione Veneto Luca Zaia che sfiora anche questa settimana il 50 per cento, più o meno stabile ormai da qualche settimana.
L’azione del governo durante l’emergenza: dalle riaperture al decreto Rilancio
I numeri positivi di questo periodo per l’esecutivo e in qualche forma dei partiti che lo sostengono risentono anche per il momento del giudizio degli intervistati in buona misura positivo sull’azione del governo durante l’emergenza, sulle riaperture e sui decreti economici per la ripartenza. Per esempio l’esecutivo è stato “promosso” da due italiani su 3 (la maggioranza assoluta risponde di avere un giudizio “abbastanza positivo”), il restante terzo al contrario non è soddisfatto. Anche in questo caso si tratta di un indice stabile da quasi 2 mesi, al di qua e al di là della soglia del 70 per cento. Va sottolineato tuttavia che la tendenza dell’ultima settimana è tornata in discesa, dal 71 al 66 per cento di giudizi positivi.

Nessun commento:

Posta un commento