lunedì 25 maggio 2020

Ultim'ora: Il Governo avvisa, se va avanti così rischiamo di non poter aprire i confini tra regioni.

“Se va avanti così rischiamo di non poter aprire i confini tra regioni”.“Capisco i giovani, ma non possiamo annullare gli sforzi – ha aggiunto Boccia in riferimento alle scene di assembramenti nel week-end – alla fine della settimana il governo valuterà in base al numero dei contagi. E per lo ‘sblocco’ della mobilità tra regioni, faremo le nostre valutazioni: non è detto, ma potrebbe diventare inevitabile prendere tutto il tempo che serve”.“In qualche modo era prevedibile che dopo due mesi di Paese chiuso, la gente uscisse e si mettesse, non solo metaforicamente, a correre”, ma “cosa ben diversa sono gli assembramenti di alcune movide”. “Coloro che trasgrediscono le regole di convivenza, tradiscono i sacrifici che loro stessi hanno fatto”, ha sottolineato il ministro.“Non siamo sorpresi per quel che è accaduto in questo fine settimana. Ma se è comprensibile e umano, dopo due mesi, uscire di casa, non dobbiamo dimenticare che siamo ancora dentro il Covid-19 e dunque chi alimenta una movida sta tradendo i sacrifici fatti da di milioni di italiani”. “Che senso ha bruciare tutto per una notte da movida?” “La stragrande maggioranza degli italiani sono indignati per questo genere di comportamenti”, ha concluso Boccia

16 commenti:

  1. Nn e giusto che cmq paga la gente che magari nn vede un familiare u compagno il proprio fidanzato x gente stupida

    RispondiElimina
  2. Comunque è il colmo multare due ragazzi che si abbracciano o si baciano,da chissà da quando non si vedevano oppure erano amici o fidanzati.questo virus sta diventando motivo di situazioni assurde e dittatoriali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è il colmo se uno dei due è infetto si contagiano intere famiglie

      Elimina
  3. Necessitano controlli serrati sul territorio e con pugno fermo ! Le regole ci sono , vanno fatte rispettare !!!
    Se non comunque è come se “lo stato”
    Non ci fosse e vivessimo in anarchia ! Forza Conte !!! Sono con te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Statale.. Oppure cervello bruciato dai media.. Altrimenti non si spiega questa risposta... Avete capito che l'Italia sta morendo ma non di virus.. Ma vivere sulla Luna, ad anni luce V-Day qui per non vedere che c'è gente che non sa di che vivere???? E molta colpa è di gente come voi che osannano un governo incapace ed assurdo...

      Elimina
  4. Dobbiamo capire che c e un male un virus che ci vuole uccidere e far stare male....abbiatene paura difendetevi da esso....non parliamo di dittature o di imposizioni politiche....sono imposizioni ssnitarie ....nessuno ci vuole togliere le libertà tranne che questo virus maledetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cosa dici. Il virus c'è ma poco più di un influenza. . documentatevi da fonti esperte e sicure.

      Elimina
    2. Ma smettetela con questo terrore....e informatevi invece di farvela sotto... E bastaaa

      Elimina
  5. Senza dubbio la movida sta creando problemi, ma con la legge dei grandi numeri siamo ormai ad una percentuale di contagi e morti di molto inferiori ad una normale influenza stagionale. Non ha senso riaprire le frontiere ai turisti stranieri e limitare i movimenti tra regioni. Possibile che Conte non ci arrivi a capire che più si protraggono le chiusure e peggio sarà ogni volta che si riapre??? Ormai la discesa dei contagi è fissa, abbiamo 10 regioni su 20 con zero contagi e zero decessi. La cura con l'iperplasma si è rivelata vincente, quindi apri e basta.... e togliti da torno quegli oltre 400 "inesperti" che screditano pure la discutibile capacità di questo premier.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai visto una influenza alla fine di maggio...

      Elimina
  6. Ma vai a zappare, buffone idiota, tii ha dato fastidio stare troppo con Casalino, fidanzatini 🤮🤮🤮

    RispondiElimina
  7. gli ospedali sono vuoti, state distruggendo volontariamente l´economia, il futuro dei bambini e delle famiglie con scuse inesistenti, siete dei criminali e satanisti, brucerete presto all´inferno

    RispondiElimina
  8. Il problema è che date la colpa al governo Conte e non siete obiettivi nel capire che è stato capace di gestire una situazione drammatica di cui nessuno era preparato per gestire un'emergenza del genere.

    RispondiElimina
  9. ormai è tutto finito. lo dicono tutti i medici (lasciamo perdere i virologi miss italia). ma come si fa a non capire che c'è qualcosa che non quadra. forse si guarda ogni sera Fazio ed il suo "esperto" Burloni....

    RispondiElimina