giovedì 28 maggio 2020

Ultim'ora: Indagato deputato della Lega Furgiuele. Pare sia coinvolto nello scandalo degli appalti di Reggio Calabria.

C’è anche il deputato della Lega, Domenico Furgiuele, tra le persone indagate nell’inchiesta della Dda di Reggio Calabria sugli appalti pilotati per agevolare la ‘ndrangheta. Il politico di Lamezia Terme è indagato in quanto rappresentante legale della società “Terina Costruzioni” (carica abbandonata dopo essere eletto deputato). Secondo la Dda di Reggio Calabria, la società di cui Furgiuele era amministratore avrebbe “partecipato a due delle 22 gare d’appalto incriminate, trovandone riferimento sul computer di Giorgio Morabito, ritenuto uno dei vertici del sodalizio criminale che avrebbe tentato di favorire la cosca Piromalli di Gioia Tauro. La società di cui il deputato leghista era rappresentante legale non si sarebbe aggiudicata nessuna delle due gare”.‘Ndrangheta e appalti pilotati in Calabria, indagato per turbativa d’asta il deputato della Lega Domenico Furgiuele

Nessun commento:

Posta un commento