martedì 2 giugno 2020

Beccati la Lega di Salvini e il centrodestra tutelano solo se stessi no i cittadini italiani... Ecco l'ennesima vergogna!

In un momento storico così difficile per milioni di italiani, il centrodestra, senza alcuna dignità né pudore, pensa solo a tutelare se stesso, prima dei cittadini. Uno spettacolo indecente per la Regione Calabria che in soli 90 secondi ha approvato la reintroduzione dei vitalizi per i consiglieri regionali: uno schiaffo in faccia ai tanti cittadini che soffrono per le ripercussioni economiche dell’emergenza Coronavirus».

È quanto si legge in un post sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle.

Li abbiamo beccati e la Regione “annuncia” retromarcia. Insomma dopo averli scoperti dicono che cancelleranno la legge. Continueremo a puntare un faro su questi vergognosi tentativi di restaurazione, di odiosi privilegi rubati», conclude il post.

La Calabria rimette i vitalizi? Uno schifo. Questi signori, mentre gli italiani e gli imprenditori sono preoccupati per il loro futuro con questa crisi epocale che stiamo vivendo, a cosa pensano? …. Ai vitalizi».

Questo il commento su Facebook del deputato M5S e viceministro allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni.

In 90 secondi,» – ha sottolineato Buffani – «il consiglio regionale della Calabria ha restaurato il vitalizio dopo un solo giorno di lavoro! Un giorno di lavoro! Ma vi rendete conto!? Io sono allucinato! E poi ci tocca pure sentire Salvini che fa lo gnorri quando il suo partito in Calabria era in prima fila a votare per restaurare i vecchi privilegi… Adesso cadono tutti dal pero, e dicono di volersi rimangiare tutto e abrogare la norma, perché poveri, l’hanno votata senza accorgersene… E’ veramente vergognoso, pensano forse che i cittadini hanno l’anello al naso?!».

«Noi come M5S continueremo a lottare contro ogni restaurazione dei vecchi privilegi, non molleremo mai nemmeno di un centimetro, ve lo posso assicurare», ha concluso.

Nessun commento:

Posta un commento