lunedì 22 giugno 2020

Giorgia Meloni odia le passerelle ma va da Barbara D’Urso a lamentarsi di Tutto.

Giorgia Meloni, come Salvini, non va agli Stati Generali perché odia le passerelle. Per questo ieri ha deciso di partecipare a una difficile prova per un politico di prima classe, come gettarsi tra i vietcong in Vietnam nel 1966: andare da Barbara D'UrsoL’eroica scelta si è transustanziata nella decisione di cantargliele al governatore della Campania Vincenzo De Luca, accusato di fare “monologhi senza contraddittorio” persino “voVgaVi” dopo la frase sul “fondoschiena, peraltro usurato” di Matteo Salvini: la Meloni dice che De Luca è volgare e dovrebbe invece occuparsi della Campania che soffre, nonostante la Regione abbia in effetti destinato bonus affitti, pensioni minime a mille euro, bonus alle famiglie e alle imprese con una velocità superiore a quella del governo centrale per quanto riguarda i contributi a fondo perduto.Infine Meloni ha spiegato che nella manifestazione del centrodestra le persone erano distanziate a un metro.

2 commenti:

  1. Beh, questa signora si sta ergendo a giudice dell'etica comportamentale di avversari politici. Il Presidente della Regione Campania anche non essendo di parte,ma lo giudico umo pragmatico, comprovato, ed io che sono sempre al balcone nel guardare il panorama politico, preferisco i pragmatici ai millantatori, che si ergono a salvatore della patria, ma in pratica salvatori di se stessi a qualunque costo.Notavo, sempre al balcone, una certa lievitazione dei consensi a Fratelli d'Italia, mi domandavo che hanno fatto questi per meritarlo? Mi sembrava strano ed arcano, poi sempre dal balcone,ho notato che sono stati arrestati, mi sembra, 5 o più elementi di spicco dei Fratelli d'Italia. Oh perbacco! ora si spiega l'arcano. Perche' non auto critica se stessa e non ingigantire la pagliuzza nell'occhio dell'altro trascurando la trave nel suo? Lo vorrei essere spiegato. Non ce lo con nessuno, semplice osservatore dal balcone se non piove!

    RispondiElimina
  2. Beh, questa signora si sta ergendo a giudice dell'etica comportamentale di avversari politici. Il Presidente della Regione Campania anche non essendo di parte,ma lo giudico umo pragmatico, comprovato, ed io che sono sempre al balcone nel guardare il panorama politico, preferisco i pragmatici ai millantatori, che si ergono a salvatore della patria, ma in pratica salvatori di se stessi a qualunque costo.Notavo, sempre al balcone, una certa lievitazione dei consensi a Fratelli d'Italia, mi domandavo che hanno fatto questi per meritarlo? Mi sembrava strano ed arcano, poi sempre dal balcone,ho notato che sono stati arrestati, mi sembra, 5 o più elementi di spicco dei Fratelli d'Italia. Oh perbacco! ora si spiega l'arcano. Perche' non auto critica se stessa e non ingigantire la pagliuzza nell'occhio dell'altro trascurando la trave nel suo? Lo vorrei essere spiegato. Non ce lo con nessuno, semplice osservatore dal balcone se non piove!

    Rispondi

    RispondiElimina