venerdì 26 giugno 2020

Ripristino dei Vitalizi? È stata FORZA ITALIA. 3 voti su 5 hanno dato il via a questa VERGOGNA.

Una decisione «sbagliata, ingiusta, scandalosa».Il senatore del Movimento 5 stelle, Primo Di Nicola, ha commentato così l’annullamento della delibera per il taglio dei vitalizi da parte della Commissione contenziosa del Senato.«Ieri la Commissione ha deciso il ripristino del vecchio vitalizio, nella sua forma di più sfacciato privilegio che pensate consente agli ex parlamentari per essere stati anche un solo giorno o essere stati insediati senza aver frequentato nemmeno un giorno le aule parlamentari, di riscuotere alla fine un vitalizio mensile di oltre 2000 euro al mese», ha spiegato Di Nicola in un video.Tutto questo è accaduto «mentre si tagliavano i trattamenti pensionistici dei comuni cittadini e pensionati riducendoli praticamente alla fame», ha detto ancora l’esponente pentastellato.Quando si insediò la Commissione Di Nicola fece notare il «conflitto di interesse» del presidente della stessa, il senatore Giacomo Caliendo, che «sta ripristinando un trattamento vantaggioso di cui beneficerà direttamente».Di Nicola ha anche sottolineato come «si sono ridati questo sfacciato privilegio mentre milioni di cittadini italiani stanno letteralmente soffrendo la fame a causa del Covid della disoccupazione e della crisi economica».Per Di Nicola la responsabilità del ripristino dei vitalizi è di Forza Italia: «Presidente della contenziosa è un ex stimato magistrato, Giacomo Caliendo, parlamentare di Fi di lungo corso, che ha votato sì ben sapendo così di mettersi in una situazione di conflitto di interesse. E poi ci sono due cosiddetti tecnici nominati dalla presidenza del Senato. A ben vedere il ripristino di questo vitalizio, l’offesa a milioni di pensionati e al senso di giustizia che milioni di italiani da decenni chiedono, porta le impronte digitali di un’unica parte politica, Forza Italia».

14 commenti:

  1. È inutile dire che è una vergogna bisogna soltanto non votare più questa gente schifosa e lamentarci tutti insieme intendo pensionati invalidi e gente che veramente percepisce una pensione di fame a differenza di un parlamentare che è stato un solo giorno in parlamento x prendere un vitalizio di 2000 Euro secondo voi una pensione di 286 euro e costituzionale oppure e dare elemosina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo una parola. SCHIFOSI

      Elimina
    2. Tutto questo è vergognoso andiamo all'elezione faccimole uscire questi ladroni

      Elimina
    3. Tutto questo è vergognoso andiamo all'elezione faccimole uscire questi ladroni

      Elimina
  2. Bisogna fare una RIVOLUZIONE Ucciderli Tutti nelle Principali Piazze di città e Paesi così che a NESSUNO IN FUTURO POSSA PASSARE PER LA TESTA DI POTER USURPARE I DIRITTI DEI CITTADINI ... Questi sono Dittatori e Vanno ESTIRPATI ALLA RADICE .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido questa vergogna e prepotenza puo' essere ricambiata con 1 rivoluzione, prendere questi criminali e fargli fare la morte di mussolini, appesi a testa giu' , cosi' poi brinderemo noi , liberati dai tiranni e criminali.

      Elimina
    2. Condiviso in pieno, se gli Italiani fossero come i cugini Francesi, tutti sarebbero scesi in piazza a reclamare giustizia, quella giustizia che ci viene negata giorno dopo giorno: perché siamo dei grossi pecoroni, come' sempre stato ahimè! Questo scempio deve finire! Basta voi soprusi della casta!!!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei ere un Branco di pecore La Vergogna del Mondo intero

      Elimina
  4. Bisogna fare come fanno i francesi rivoluzioneeeeee !!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Mai più...Prima gli italiani!😨😱😭

    RispondiElimina
  6. Non ci soni parile per rispondere a questo scandali. In primis avvocato del piffero il Penis chi sa quanti giudici ha corrotto con i soldi di Berlusconi per far credere alla corte che la Ruby era la nipote di Mubarak. E per di più ha una facvi di merda a dire che ha vinto una causa per introdurre i vitalizi agli ex senatori. A chi la vuole dare da bere questo infame a gente che se lo ha per le mani , lo fanno diventare tanti microbi che a rimetterlo insieme di nuovo ,ci vuole un acceleratore di particelle cosmiche , il puparo ha pagato per corrompere i giudici e il puparo ha fatto votare i tre rappresentanti di Forza Italia nea commissione per ristabilire il vitalizio agli ex senatori che sono stati presenti un solo giorno in aula. Bella vittoria avvocato del piffero Penis bella vittoria . Ancora per poco dopo rivolgiamo quei soldi e con tanti interessi da strozzsei o nini vi aspettiamo e per primo tu se ci sei , e se non ci Sei, che sei crepato prima se ci facciamo dare dai tuoi parenti fino alla quarta generazione, ma quei soldi l rivogaml indietro.

    RispondiElimina
  7. Se si mette in campo i diritti acquisiti allora accorre eliminare anche le bebi pensioni, quando cioè 10.000.000 di statali sono andati in pensione con 18 anni 6 mesi e 1 giorno, grazie alla legge votata dal governo Rumor.

    RispondiElimina
  8. La mia rabbia,il mio sdegno non hanno confini ... detto ciò nessun cittadino italiano ed onesto può tollerare un furto così eclatamte da parte delle Istituzioni cui abbiamo dato praticanente le chiavi di casa! I nostri cugini Francesi ci danno la fotocopia, ma afftettiamoci per favore!

    RispondiElimina