giovedì 18 giugno 2020

"Sei finito", rivolta social contro Salvini

Buffone", "falso", "sei finito". La discesa del 'Capitano' inizia dai social. Dopo la giornata di ieri - con il durissimo discorso di Conte e il tentativo di ricucire con il ritiro della mozione di sfiducia al premier -, Matteo Salvini si ritrova, forse per la prima volta, in minoranza anche su Facebook e Twitter. Migliaia sono infatti i commenti sui profili del leghista che lo invitano ad "andare a casa", decine e decine gli insulti, centinaia le proteste di quanti ci avevano "creduto", ma che ora si dicono "pentiti amaramente" dopo quello che giudicano "un tradimento".
Capitan Coniglio" lo chiamano, sperando "nell'oblio" del leader del Carroccio, colpevole di "incoerenza" ed "eccesso di protagonismo", incapace secondo alcuni di rinunciare al "ruolo di prima donna" per il bene di quegli italiani "che dicevi di voler mettere al primo posto. Tutte balle".

Migliaia i commenti indignati, insomma, che sorpassano, doppiandoli, quelli dei sostenitori irriducibili, ora impegnati a denunciare il complotto Pd-M5S contro il leader padano nell'ultimo post di Salvini. Una minoranza rumorosa, ma pur sempre minoranza per il leghista, che anche attraverso un sapiente uso dei social aveva costruito nel tempo l'immagine di politico 'pop', guadagnando consensi, voti e bagni di folla virtuali.

Oggi, invece, ecco arrivare il duro primo colpo per 'la Bestia', testimoniato anche dalle reazioni al tweet del social media manager del ministro, Luca Morisi, dopo il discorso di Salvini in Senato. Un intervento "stratosferico" per l'esperto social, che è stato però letteralmente massacrato nei commenti fra accuse di vivere "in una realtà paraLlella", battute e gif dal contenuto inequivocabile. Come quella, ad esempio, con il gesto ormai virale di un altro Capitano, il senatore ex 5S Gregorio De Falco, che a Palazzo Madama ha puntato il dito contro Salvini, invitandolo senza mezzi termini a tornare a casa.

8 commenti:

  1. speriamo sparisca questo sciaccallo fannullone leghista ladro mafioso

    RispondiElimina
  2. Speriamo, siamo in tanti a volerlo! Ci sono però tantissime pecore! E le liti fratricide non aiutano purtroppo! In più tanti organi statali stanno lavorando per confondere e distrarre da ciò che più conta:il bene comune la salvezza dell'Italia, dei cittadini e non il potere politico dei parlamentari scellerati!

    RispondiElimina
  3. Mastro ciliegia , ormai sei alla frutta !!! 🍒🍒🍒

    RispondiElimina
  4. QUESTO irresponsabile depravato fara la fine di renzi dal 41% di consenso al 0,2% e' evidente che agli italiani piacciono y masochisti

    RispondiElimina
  5. Pezzo di merda i tuoi fans ti dovrebbero prendere a calci nel culo per come li hai trattati e presi in giro bastardo

    RispondiElimina
  6. Speriamo in bene che sia vero che sparisca

    RispondiElimina
  7. Questo essere ignobile, da parecchio tempo si era montato la testa. E stato è sara sempre un ciarlatano TRADITORE, vedi i Suoi discorsi che cambiano dalla sera alla mattina, non ha mai lavorato ed è stato solo un pappone alle nostre spalle: Questo è quel tizio che avrebbe voluto pieni poteri ma dobbiamo ringraziare il Padreterno, se ciò non è accaduto se no ci saremo trovati nella m....a luogo a Lui molto congeniale.

    RispondiElimina