domenica 14 giugno 2020

Ultim'ora: Regione Lombardia responsabile. Le norme che inchiodano Fontana&C.

Nelle materie di legislazione concorrente spetta alle Regioni la potestà legislativa". Questo semplice passaggio della Legge costituzionale 18 ottobre 2001 salva il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella disputa sulle responsabilità, su cui sta indagando la Procura di Bergamo, della vicenda delle competenze dell'istituzione delle zone rosse e dei ritardi d'intervento per la gestione dei focolai di coronavirus nei comuni di Alzano Lombardo e Nembro agli inizi di marzo. Passaggio che inchioda invece il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e i gestori degli enti locali che stanno puntando il dito invece contro il governo per il caso. 

Un articolo di Blitz Quotidiano a firma Pino Nicotri cita, infatti nell'ordine un decreto legge (del 23 febbraio del 2020), una legge ordinaria ( del 23 dicembre 1978 ), un decreto legislativo (del 31 marzo 1998) e una legge costituzionale (del 18 ottobre 2001 ) per tracciare il quadro normativo in cui si inquadra giuridicamente il caso dell'istituzione delle zone rosse e dell'individuazione delle responsabilità. 

Nessun commento:

Posta un commento