martedì 30 giugno 2020

Ultim'ora Salvini prende per camorristi tutti i contestatori di Mandragone

Durante la sua visita a Castel Volturno, il leader della Lega Matteo Salvini ha promesso che tornerà a Mondragone "entro una settimana". Ieri era stato costretto a rinunciare ad un comizio, a causa delle proteste di un folto gruppo di contestatori: "Nessuno mi toglie il dubbio che dietro ci sia la mano della Camorra". Video di Raffaele Sardo. 

Nessun commento:

Posta un commento