martedì 28 luglio 2020

Travaglio umilia e distrugge in diretta Sallusti, Belpietro e Feltri

Il tridente degli house organ di destra», ovvero Alessandro Sallusti, Maurizio Belpietro e Vittorio Feltri, non si vedeva «così in forma dai tempi di Ruby nipote di Mubarak».

Così Marco Travaglio nel suo editoriale di oggi con riferimento alla copertura giornalistica dell’inchiesta sulla fornitura di camici alla Lombardia, che vede coinvolto il presidente della Regione Attilio Fontana, da parte quotidiani diretti dai tre giornalisti. I quali – prosegue il direttore del Fatto Quotidiani «impermeabili ai fatti, alla logica e soprattutto al ridicolo, scrivono che Fontana è “indagato per un regalo alla Regione” (Giornale); per lui “il dono diventa un reato” (Verità, per giunta a firma Capezzone); e gli “rinfacciano pure la madre” (Libero)».

In effetti già è assurdo accusarlo senza uno straccio di prova di sapere che suo cognato è suo cognato e sua moglie è sua moglie, ma insinuare che conoscesse sua madre è davvero troppo. Intanto passano i giorni, ma il caratterista lumbard continua a non soddisfare le legittime curiosità di molti cittadini, leghisti e non», osserva Travaglio.

2 commenti:

  1. Nun ce piove . . . magari non ce piove la prossima settimana altrimenti nun ce piove chiaro?

    RispondiElimina
  2. fontana dice che è tutto regolare,sono soldi scudati nel rispetto della legge certo,ma si dimentica che prima li ha evasi, quindi ha violato le leggi,senza dimenticare che gli accordi di quella legge erano,una volta scudati,rientrano in italia,ma quelli son stati dirottati in svizzera,cialtrone

    RispondiElimina