martedì 28 luglio 2020

Ultim'ora: Conte in Senato, "Prorogare lo stato di emergenza è una scelta obbligata" Cosa ne pensate?

Il premier: "I numeri registrati sono inferiori a mesi fa anche se il virus continua a circolare. Il comitato tecnico scientifico rileva che la situazione nel mondo resta preoccupante ed è quindi necessario un atteggiamento necessario di vigilanza". Poi assicura: "La proroga non incide sui poteri del governo".Il premier Giuseppe Conte ha detto in Parlamento che prorogare lo stato di emergenza fino al 31 ottobre è inevitabile. 


"Senza lo stato di emergenza decadrebbero i poteri straordinari ai molti soggetti attuatori" che sono per la maggior parte dei casi i presidenti della Regione, ha afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell'Aula del Senato"La proroga dello stato di emergenza è una scelta obbligata", osserva il premier che si dice "rinfrancato" dal fatto che i numeri registrati sono inferiori a mesi fa "anche se il virus - osserva - continua a circolare. Il comitato tecnico scientifico rileva che la situazione nel mondo resta preoccupante", da qui "la necessità di un atteggiamento necessario di vigilanza".Conte ha poi spiegato: "È stata sostenuta la paradossale tesi giuridica secondo cui sarebbe stato più giusto procedere con ordinanze del ministro della Salute". Così il premier Giuseppe Conte, intervenendo nell'Aula del Senato sulla proroga dello stato di emergenza. "La proroga dello stato di emergenza non incide sui poteri del governo", assicura il presidente del Consiglio. "Sono fiducioso che anche in quest'occasione possa maturare in quest'aula una convergente valutazione positiva da cui discendono importanti conseguenze anche a livello internazionale". "Mi rivolgo alle forze di maggioranza, ma anche di opposizione, perché su questi temi non si deve ragionare su logiche oppositive", ha aggiunto. 

Sul tema della scuola, infine, ha precisato: "Sono più di dieci milioni di persone che dovranno rientrare nelle scuole in massima sicurezza, obiettivo che richiede sforzo collettivo elevato, una grande sfida per il paese".

7 commenti:

  1. Ma Mattarella che aveva fatto finta di opporsi e aveva detto che non ci sarebbe stata altra proroga oltre a quella del 31 luglio, farà qualcosa o ci darà la prova, (come se ce ne fosse ancorabancora che non conta il resto di niente? Che vergogna! 😡🤬😡🤬😡🤬💩💩💩💩

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando , come e dove l'avrebbe detto?

      Elimina
    2. Se è il contrario di quanto dice salvini e varia altra umanità(?), è giustissimo che si faccia come dice il premier!!!!

      Elimina