lunedì 6 luglio 2020

Ultim'ora: La casta colpisce ancora. Arriva il no della Casellati per ri-tagliare i vitalizi.

No della Casellati a una delibera per ri-tagliare i vitalizi, Castaldo: «La casta è sempre pronta a proteggere il proprio conto in banca»«Vi avevamo detto che sui vitalizi non ci saremmo fermati, e così abbiamo fatto. Il M5S al Senato ha chiesto, proprio 2 giorni fa, la convocazione del Consiglio di Presidenza del Senato sul dossier Vitalizi. Ringrazio, ancora una volta, la nostra guerriera e mia cara amica Paola Taverna, perché continua a testa bassa questa battaglia di civiltà. La risposta della Presidente Casellati è stata “No”. Per la Presidente l’unica azione possibile è presentare un ricorso contro la decisione della commissione che ha deliberato il re-inserimento dei vitalizi».Lo ha scritto su Facebook l’eurodeputato del M5S e vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo.«Il M5S ha già annunciato il ricorso contro tale decisione, ma non è questo il punto su cui voglio soffermarmi. La questione è molto più semplice: qui manca la volontà politica di abolire questo odioso privilegio!» ha spiegato Castaldo.«Se i partiti, Forza Italia in primis, volessero davvero tagliare i vitalizi come dichiarano tronfi in tv, avrebbero tutti gli strumenti per iniziare a farlo ora. E invece, quando ci si trova dinnanzi ad azioni concrete, si pensa sempre a buttare la palla in tribuna», ha scritto ancora Castaldo.«Se questi signori avessero difeso le nostre aziende, le nostre eccellenze, i nostri figli, con la stessa determinazione con cui difendono il proprio conto in banca, oggi l’Italia sarebbe un Paese migliore. Noi però non ci arrendiamo, e daremo battaglia fino alla fine: i vitalizi sono un privilegio da cancellare, e lotteremo per farli sparire da questo Paese una volta per tutte» ha concluso.

12 commenti:

  1. ma sta donna non amministrava la giustizia ?

    RispondiElimina
  2. VI AUGURO DI SPENDERLI TUTTI IN MEDICINE FINO ALLA FINE DELLA VOSTRA GENERAZIONE..

    RispondiElimina
  3. Vive a Roma , una citta´bella e ricca di tante cose , della giustizia eterna e specialmente di sanpietrini !!!

    RispondiElimina
  4. Dio vede e provede al piu presto "amen"

    RispondiElimina
  5. Troppo soldi si prendono e noi paghiamo

    RispondiElimina
  6. Ma scusate non governa la sinistra? E ora la colpa e' di forza italia! Pagliacci miserabili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che di politica no n é il tuo forte , e meglio che lasci stare, sarà meglio che ti occupi di ippica, e si nota dal fatto che no n ti firmi con il tuo vero nome è cognome , Unknown, cos'è un extraterrestre.

      Elimina
    2. A difendere Forza Italia c'è sempre o un'ignorante o un ladro, lei appartiene alla prima categoria.

      Elimina
    3. A difendere Forza Italia arriva sempre o un ignorante o un ladro. Lei appartiene alla prima categoria.

      Elimina
    4. No, ad attaccare FI arriva sempre gente in malafede che pontifica, come voi di sinistra. @Unknown che rimproveri chi si pubblica Unknown,io mi chiamo Paolo Bertorelli, il mio nome ce lo metto.

      Elimina
    5. Siere affetti da sindrome di Stoccolma. Difendere quelli che pensano solo ai loro privilegi pagati coi ns soldi é da gente malata.

      Elimina