mercoledì 2 settembre 2020

Vergogna politica festini con droga di qualsiasi tipo e minorenni costrette a prostituirsi. Ai domiciliari anche un politico leghista


Ragazze minorenne in feste private con giro di droghe di qualsiasi tipo.
Gli organizzatori di queste feste facevano prostituire le ragazze all'interno di queste feste, uno degli indagati è stato portato direttamente in carcere.
Tra gli indagati troviamo Luca Cavazza, 27 anni, candidato per la Lega con Lucia Borgonzoni alle ultime elezioni regionali, è ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento